L’acronimo T.E.A.L (Technology Enabled Active Learning) indica una modalità didattica basata sull’apprendimento attivo e mirata a sviluppare negli studenti la capacità di lavorare in gruppo e di acquisire nuove conoscenze in modo autonomo e consapevole. In questo nuovo contesto didattico l’insegnante assume un ruolo di regista e di facilitatore, diverso e alternativo rispetto al modello trasmissivo tradizionale.

In affiancamento alla più consueta didattica frontale, lo studente è dunque sollecitato a elaborare indipendentemente strategie di problem solving e apprendimento in cooperazione con docenti e compagni così da maturare conoscenze e competenze in modo stabile e durevole. 

La nostra scuola si impegna non solo nell’allestimento di strumentazioni e spazi adeguati a questa nuova modalità didattica (banchi componibili, tablet e dispositivi digitali, lavagne interattive ecc.) ma anche nell’aggiornamento dei docenti attraverso corsi e specifici incontri di formazione.